Diagnosi e trattamento della disfunzione erettile

La diagnosi della disfunzione erettile si basa principalmente sull’individuazione della causa originaria della malattia. Pertanto, consiste principalmente in un complesso di procedure che includono cose come:

  • esami del sangue e delle urine, che permettono di monitorare i livelli di glucosio, colesterolo e ormoni nel flusso sanguigno. Questi consentono inoltre ai medici di determinare se ci sono processi infiammatori in corso nel corpo, che potrebbero causare la disfunzione erettile.
  • ecografia del pene, prescritta soprattutto quando si sospetta che la possibile causa della disfunzione possa essere la malattia di Peyronie. Questa malattia provoca una curvatura anomala perché crescono placche fibrose nei tessuti molli del pene. Per essere più specifici, il tessuto cicatriziale si forma nella tunica albuginea, che è uno spesso strato di tessuto che circonda i corpi cavernosi del pene, e questo porta alla disfunzione erettile.
  • esame a raggi X del pene e degli organi del bacino inferiore. Anche questo può essere utile, specialmente se la presunta causa della disfunzione erettile è un infortunio o un trauma.
  • fissare un appuntamento con lo psicoterapeuta al fine di verificare se vi siano disturbi psicologici che portano alla comparsa di problemi connessi con il vigore sessuale - Сomprare priligy online.

Sulla base degli esami fatti e di un’esplorazione completa fatta dal medico, al paziente verrà prescritta una grande varietà di procedure da seguire. Tutto ciò per ripristinare il corretto funzionamento del pene.

Se la vera causa della disfunzione erettile emerge da disturbi organici (endocrini, vascolari, infettivi), allora il paziente deve sottoporsi ad un trattamento medico che consiste in uno o più tra: antibiotici, farmaci ipoglicemici, farmaci che riducono i livelli di colesterolo e che ripristinano i livelli di ormoni.

Se i motivi della disfunzione erettile sono invece il risultato di disturbi psicologici, al paziente viene prescritto di prendere un appuntamento con lo psicoterapeuta e la sessuologa. Si stima che gli uomini di solito richiedano intorno alle 7-10 sessioni per ottenere un recupero completo dopo un rapporto sessuale andato male, e tornare sicuri di sé ancora una volta.

Se l'origine della disfunzione erettile è il risultato di una curvatura anomala del pene, saranno invece necessari un intervento chirurgico o altre procedure terapeutiche.

Per essere curato dall’impotenza, è di fondamentale importanza che l'uomo non sia influenzato da altri fattori negativi che possono anche avere un impatto sulla qualità della sua erezione. Nessuna pillola vi aiuterà a rafforzare il vostro vigore sessuale, se la circolazione del sangue nel pene ha dei problemi.